CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA’ 2020 E APERTURA BANDO

Il Consiglio di Amministrazione della Cooperativa, nella seduta del 22 giugno 2020, ha approvato i criteri per l’assegnazione del contributo di solidarietà 2020, a favore dei soci assegnatari che si trovano momentaneamente in particolari condizioni di disagio economico/finanziario, tramite l’apertura di un bando che si chiuderà il prossimo 28 agosto. Il “contributo a sostegno delle famiglie” verrà riconosciuto, ai soci assegnatari in possesso dei requisiti richiesti, come sconto sulla fattura dell’ultimo trimestre 2020. La documentazione potrà essere utilizzata scaricando  i Pdf di seguito:

  1. REQUISITI BANDO 2020
  2. MODULO anno 2020
  3. AUTODICHIARAZIONE STATO DI FAMIGLIA

Si invitano i soci assegnatari che ne fossero interessati a compilare i moduli in ogni parte e ad allegare tutta la documentazione richiesta in quanto le domande incomplete (anche mancanti di una sola firma e/o dei documenti richiesti) verranno rese inammissibili da parte della Commissione preposta , deliberata sempre dal C.d.A. del 22/06/2020, non essendo prevista la possibilità di successiva integrazione della documentazione.

 

 

ASSEMBLEA ORDINARIA CON MODALITA’ PREVISTA DALL’ART.106 comma 6 D.L.17/3/2020 N.18

Oggi 16 giugno 2020 alle ore 9,00, in seconda convocazione, si è svolta l’Assemblea Ordinaria dei Soci della Cooperativa secondo la modalità prevista dal c.d. decreto “Cura Italia” che ha espresso la seguente votazione:

1^ punto all’OdG:      Bilancio dell’esercizio chiuso al 31/12/2019

 539  voti favorevoli     3 voti contrari          15 voti astenuti               4 schede bianche

2^ punto all’OdG :     Nomina della Società di Revisione per la Certificazione del Bilancio per il triennio 2020-2022

532   voti favorevoli    1 voto contrario      18 voti astenuti             10 schede bianche

Il Presidente di Unicapi Bertacchini Loris al termine della breve seduta , nel ringraziare l’Avv. Meschiari per aver svolto al meglio l’incarico conferitogli ,  ha dichiarato di essere soddisfatto della partecipazione dei soci secondo questa modalità che ha comunque consentito lo svolgimento dell’Assemblea se pur a porte chiuse ed ha ringraziato tutti i soci per l’ impegno manifestato anche in questa circostanza.

GESTIONE DEI CONFLITTI SOCIALI, FAMILIARI, SCOLASTICI ED ANCHE TRA VICINI DI CASA.

IL Punto d’ Accordo, Centro di Mediazione dei Conflitti del Comune di Modena, sta promuovendo il proprio servizio vista anche la situazione attuale , relativa alla diffusione del Covid-19 ed alla convivenza forzata che tutti debbono sostenere, come da disposizioni prese a livello nazionale e regionale.

Il Centro di Mediazione dei Conflitti è un servizio pubblico e gratuito per i cittadini di Modena , che si occupa della gestione dei conflitti tra vicini di casa, familiari, conflitto scolastico e sociale, legato al territorio e di antidiscriminazione.

L’obiettivo è di cercare di trovare degli accordi soddisfacenti e sostenibili per tutti ed il servizio è attivo anche in questo momento di emergenza, secondo le modalità consentite dalla situazione contingente.

Potete scaricare il volantino qualora fosse di vostro interesse , che riporta in modo dettagliato i vari servizi offerti e le necessarie indicazioni per contattare il centro.

 

punto accordo_2020

MISURE DI CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE CORONAVIRUS

In riferimento alle ultime disposizioni relative alla fase della ripresa e nell’esprimere un ringraziamento a tutti i SOCI per la collaborazione e la sensibilità dimostrata nella difficile fase di emergenza che ha imposto alla Cooperativa una modificazione temporanea della propria attività, Vi informiamo che da lunedì 4 maggio 2020 i collaboratori di UNICAPI risponderanno al telefono dalle ore 8,30 alle 13,00 e dalle ore 14,00 alle 18,00 dal Lunedi al Giovedì ed il venerdi dalle ore 8,30 alle ore 12,30. Il socio, a fronte di reali necessità  potrà recarsi presso gli uffici della cooperativa solamente previo appuntamento telefonico.Verrà comunque garantita ai Soci Prestatori,  la possibilità di ritirare somme dal proprio libretto di risparmio sociale, avanzandone richiesta scritta , su apposito modulo predisposto dalla Cooperativa, con un preavviso di almeno  24 ore ( così come previsto dall’art.9 Regolamento II per la raccolta del risparmio sociale), privilegiandone l’invio tramite e-mail.  Sarà inoltre possibile eseguire versamenti sul proprio libretto di prestito sociale  eseguendo un Bonifico Bancario sul c/c della Cooperativa utilizzando il codice IBAN:

IT 51F0200812907 000002876139    ed indicando nella causale  : versamento prestito sociale ed il NOME e COGNOME del socio

o su conto di altra Banca che potere richiedere all’ufficio amministrativo.

Avrete comunque la possibilità, al di fuori degli orari sopra indicati, di lasciare un messaggio in segreteria telefonica od inviare una e-mail e verrete contattati appena  possibile.

Di seguito potete scaricare il modulo per il ritiro dal prestito sociale e il Notizie Flash relativo alla ripresa inviato a tutti i nostri fabbricati per l’affissione nella propria bacheca:

Modulo Richiesta restituzione

 

Notizie flash4maggio

 

NEWS PER “UNICAPI NOTIZIE”

Cari Socie e cari Soci,

nel mese di marzo la Cooperativa è solita inviare ai propri soci assegnatari il primo numero di “Unicapi Notizie” ma quest’anno, data l’emergenza Coronavirus, sia l’attività di stampa che quella poi di consegna ai singoli plessi abitativi, non è possibile e pertanto l’uscita del notiziario sarà rinviata a quando avremo la possibilità di riaprire gli uffici della Cooperativa, che date le ultime ordinanze governative, debbono rimanere chiusi. Vi terremo comunque informati sugli sviluppi della situazione.

 

EMERGENZA CORONAVIRUS

In questo momento di Emergenza Coronavirus, le restrizioni personali che ognuno di noi si trova a dover rispettare, le paure legate ad una possibilità di contagio, le preoccupazioni per le persone anziane ed i propri cari, può rappresentare fonte di stress e creare un vero disagio, tanto basta che  qualche cooperativa sociale si sta organizzando per mitigare o quantomeno contrastare questo malessere, queste ansie attraverso un servizio di ascolto per fornire poi indicazioni sulla gestione psicologica del problema.

Di seguito trovate  la locandina  di una cooperativa aderente a Legacoop Estense che svolge questo servizio e con tutti i riferimenti per chi ne fosse interessato:

ELENCO DITTE/FABBRICATI PER GESTIONE CALDAIA INDIVIDUALE

Di seguito potete scaricare l’elenco dei fabbricati assegnati alle singole ditte che sono state selezionate e convenzionate con la Cooperativa, alle quali il  socio assegnatario può rivolgersi in caso di URGENZE manutentive del singolo impianto di riscaldamento. Per quanto riguarda la manutenzione annuale (pulizia e/o prova fumi) verranno fornite a breve le dovute istruzioni:

DITTE CONVENZIONATE